Il Plc S7-1500 insieme al 1200, rappresenta il futuro di Siemens per i controllori di fascia medio/alta.
Destinato a sostiuire la “parte alta” dell’attuale 300, e tutta la gamma del 400, propone interessanti novità a partire dal display integrato fronte CPU, che consente una diagnostica veloce e sicura dello stato della cpu e delle periferiche associate.

L’ambiente di programmazione, Tia Portal, risulta confortevole e di facile utilizzo (finalmente…).
Famelico di Ram, risulta lento, se il PC su cui risiede non è ben dimensionato.

L’integrazione con i dispositivi HMI di Siemens, consente un risparmio in termini di produttività software, grazie alla condivisione del Database, e quindi al riutilizzo delle stesse variabili.

Non avendo nessun interesse a pubblicizzare il prodotto, rimando al sito ufficiale della Siemens per chiunque volesse approfondire le caratteristiche di questo plc.

Come per tutti i prodotti, la prova più attesa sarà quella del campo. Saranno i feedback dei vari progettisti, programmatori, e utilizzatori finali, oltre al numero di vendite, a decretare il successo del plc S7-1500.

Dal punto di vista di chi sviluppa software, vedo una bella sfida con i Control Logix di Rockwell, e la relativa piattaforma RSLogix5000. Clicca qui per approfondire sulla pagina ufficiale.

Al prossimo articolo.

S7-1500 presentazione Live
Tagged on: