Le Moderne tecniche di automazione integrano sempre di più le tecnologie internet, al fine di consentire l’accesso diretto al sistema tramite la rete Intranet, o da remoto. Durante i Test e le messe in servizio, il tecnico responsabile vuole avere un accesso flessibile alla CPU, e a volte senza essere presente fisicamente sul posto.

I Dati più importanti possono essere visualizzati durante il funzionamento, allo scopo di effettuare una diagnostica veloce e risolutiva. Per i meccanismi di accesso via Internet o Intranet, si utilizzano norme gia esistenti, quali, ad esempio, la tecnologia http, lo standard Web Browser, e “linguaggi comuni” come HTML (Hypertext Markup Language) o JavaScript.

Il nuovo plc S7-1200 permette tramite il Web Server integrato (su tutte le Cpu), di accedere alle Variabili tramite pagine web predefinite, oppure di crearne di nuove in base alle varie esigenze applicative.

Cosa possiamo fare con il Web Server? Beh, tutto quello che è possibile fare in modalità Monitor, tranne ovviamente programmare: 

  • Identificare la Cpu
  • Accedere al Buffer della Diagnostica
  • Leggere le variabili di sistema e di programma
  • Forzare le variabili e gli I/O
  • Richiamare altre pagine web

Per creare una nuova pagina web da inserire all’interno del Web Server, si possono utilizzare strumenti comuni come FrontPage, NVU, Kompozer, etc. All’interno della pagina, in fase di progettazione, si possono richiamare le istruzioni HTML o Java, oltre ai formati CSS per i fogli di stile.

Inoltre, è presente una sintassi di comandi speciali (comandi AWP) per gestire la comunicazione con la CPU. Nella pagina utente possiamo inserire pulsanti, immagini, e altri particolari tipici di un mini-scada.

Il Web Server per default è disattivato. Per attivarlo bisogna andare nelle proprietà della Cpu e spuntare la casella di impostazione relativa.

 

 

Tra le varie impostazioni si puo decidere di cambiare il tempo di aggiornamento delle pagine, che per default è settato a 10 secondi. L’accesso tramite Browser puo essere effettuato tramite http o HTTPS. La sintassi dell’ Url da chiamare è  “http://ww.xx.yy.zz” dove “ww.xx.yy.zz” corrisponde all’ indirizzo IP del plc 1200 da chiamare.

Le pagine Standard che sono gia presenti all’interno del Web Server sono:

Pagina Introduzione
Pagina introduttiva per le pagine web standard

Pagina Iniziale
La pagina iniziale fornisce una panoramica delle informazioni di carattere generale della CPU, il nome della CPU, il tipo di CPU e le informazioni di base sullo Stato di funzionamento attuale.

Pagina Identificativa
Visualizzazione statica delle caratteristiche della Cpu come il numerio di serie, il numero di ordinazione e la versione firmware.

Pagina di Diagnostica
Visualizzazione del contenuto del Buffer di Diagnostica della Cpu

Pagina Informativa
Pagina dove verificare la correttezza dei moduli che compongono l’intero plc, se ci sono richieste di manutenzione in corso, o se ci sono componenti non disponibili.

Pagina di Comunicazione
Visualizzazione dei collegamenti di comunicazione in corso e attivi, oltre alle risorse e ai parametri di indirizzo della rete.

Pagina Variabili
Visualizzazione dello stato degli operandi del programma utente. Oltre alla lettura è possibile modificarne i valori, replicando le funzioni a disposizione sulle finestre di controllo, all’interno di Tia Portal.

Pagina Archivio Dati
Archivio dei dati in formato CSV per il trasferimento sul disco rigido del PC.

Pagina Utente
Le pagine web degli utenti (una o più di una), sono quelle pagine che possono essere create per esigenze specifiche, in base al tipo di applicazione da realizzare.

L’ evoluzione è inarrestabile e gli scenari che si stanno aprendo spingeranno i vari costruttori a creare “App” sempre più spinte. App specifiche per iPhone, iPad, ma soprattutto Android, che gia si affacciano prepotentemente, nel mercato.

Al prossimo Articolo.

 

S7-1200 e il Web Server integrato